Posts Written On agosto 2015

In amor vince chi beve.

gemello mare

Tu lo sai bene; eri presente. Le nostre vite sono coincise fino a che abbiamo raggiunto la maggiore età, poi ci ha pensato l’amore a inceppare il ritmo delle nostre esperienze, mandandoci definitivamente in asincronia. Eravamo in Puglia quando tutto quello in cui credevo si stava sgretolando, mentre tu ti aprivi con calcolata circospezione ad una nuova storia. Sono passati cinque anni, e siamo tornate in Puglia. Neanche a farlo apposta, stiamo vivendo a parti invertite lo stesso copione; siamo solo più grandi, sicuramente un po’ più smaliziate. La Puglia è così, qui succede sempre tutto. Le donne sono belle…

Continue Reading
1 Comment

Un Brunello val bene un anello?

food1

Quei due erano affiatati, bellissimi ed entusiasti, ma si trovavano nel momento storico in cui o si prendeva una direzione, oppure si lasciava tutto senza troppi rimpianti visto che l’età era dalla loro. Così, durante una domenica di fine agosto – una di quelle domeniche in cui si percepisce che l’estate si è ufficiosamente chiusa, dai colori gialli come rimangono impressi nello struggimento di certi ricordi – decisero di fare una piccola gita in auto, senza andare troppo lontano ma cercando paesaggi diversi da quelli a cui erano abituati, quasi a voler dare una spinta all’impasse in cui si trovavano.…

Continue Reading
7 Comments

Il bere trionferà sul male?

Bellini Noè ubriaco

Le Leggende talmudiche dicono che Noè, dopo averci salvato dal diluvio, piantò la vite con l’aiuto del diavolo, presentatosi sotto mentite spoglie. Questi asperse il terreno con il sangue di una pecora, di un leone e di un porco, a simboleggiare le conseguenze dell’abuso del vino. Un giorno Noè si ubriacò forte, denudandosi davanti al figlio Cam in un momento di mostrificazione estrema. Immaginate di trovarvi davanti vostro padre, delirante e con tutti gli offendicoli in bella mostra. Il poverino, che non sapeva cosa fare né dove guardare, chiamò a sé Sem e Jafet, i fratelloni, che percorsero girati di…

Continue Reading
2 Comments